3 Dicembre 2019
Consorzi di bonifica al rinnovo il 15 Dicembre 2019 Seggi aperti dalle 8 alle 20 TUTTI AL VOTO !

Il 15 dicembre prossimo andremo ad esprimere il nostro appoggio a coloro che governeranno per i prossimi cinque anni i Consorzi di bonifica, degli enti preziosi per la salvaguardia del sistema idrogeologico e per il territorio.

Non sottovalutiamo questa responsabilità. Una responsabilità per il futuro delle nostre imprese e di ciascuno di noi come cittadino.

Una realtà aggravata dai cambiamenti climatici, con l’eccezionalità degli eventi atmosferici che è ormai diventata la norma, tanto che siamo di fronte ad un’evidente tendenza alla tropicalizzazione. Per questo dobbiamo correre ai ripari preservando la nostra terra, quindi prodotti, imprese, fabbricati, abitazioni e, soprattutto la nostra vita, facendo le scelte giuste. Occorre affidarsi a chi il territorio lo conosce e lo vive ogni giorno, a chi sa, perché l’ha visto sulla propria pelle, cosa significa non poter contare su un sistema idrogeologico efficiente. Andiamo a votare, dunque, il prossimo 15 dicembre con senso di responsabilità, ma soprattutto conosciamo e valutiamo le persone per le competenze che portano in dote. Oggi appare più che mai necessaria una visione d’insieme per risolvere le criticità di gestione e di governo delle acque. È necessario promuovere dei comportamenti adeguati verso l’acqua intesa come “bene comune” della collettività, da preservare e custodire. I Consorzi di Bonifica sono Enti pubblici economici, amministrati direttamente dai consorziati, proprietari di terreni o fabbricati, e coordinano interventi pubblici ed attività private  nei settori della difesa idraulica e dell’irrigazione. Un lavoro che richiede un’ampia e qualificata competenza. Principalmente, l’attività di bonifica consiste in interventi volti ad assicurare lo scolo delle acque, la sanità idraulica del territorio e la regimazione dei corsi d’acqua naturali, nel conservare ed incrementare le risorse idriche. A questo si aggiungono gli interventi per garantire la stabilità dei terreni declivi e realizzare infrastrutture civili. Il mondo agricolo, con i proprietari dei fondi, favorisce il consolidamento di salubri equilibri ambientali, che puntino non solo al governo delle acque ed alla loro qualità, ma anche alla salvaguardia del territorio.

La lista unitaria dei candidati “Coldiretti, Cia Agricoltori Italiani, Confagricoltura” comprende persone che si impegnano a garantire una gestione attenta dei Consorzi di Bonifica, all’insegna di una rinnovata attenzione per l’agricoltura, per l’ambiente, per il territorio e chi vi abita e vi lavora, per la sicurezza idraulica, nell’ottica dell’efficacia, della trasparenza e dell’efficienza amministrativa.

 

Lavora con noi

Invia la tua candidatura per mail cliccando direttamente sull'immagine

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning