20 Gennaio 2022
Coldiretti Vicenza in prima linea per la solidarietà. In consegna 90 pacchi alimentari

Una stangata da quasi 1.000 euro in un anno. È quella che dovrà sostenere la famiglia tipo, in regime di maggior tutela, per gli aumenti di elettricità e gas, nonostante l'intervento del governo, che ha stanziato 3,8 miliardi di euro per calmierare i rincari. In un anno, la spesa per luce e gas, per una famiglia tipo, ammonterà a 2.383 euro, in crescita di 944 euro rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente. E non finisce qui, perché l’inflazione si scatenerà sulle famiglie, con aumenti trasversali su tutti i prodotti e servizi.

Coldiretti non rimane insensibile di fronte a questa situazione. E, come avvenuto in passato, attiva a livello nazionale una vera e propria rete della solidarietà.

“È indispensabile sostenere le famiglie in difficoltà con misure concrete – commenta Coldiretti Vicenza – perché far fronte alla spesa alimentare quotidiana è fondamentale per vivere. Occorre rendersi conto di questa evidenza ed i produttori di Campagna Amica, attraverso i punti ed i mercati sparsi per il territorio rappresentano il termometro reale e costante della situazione di fatto esistente nel Vicentino, così come nel resto dei territori”.

L’Organizzazione maggiormente rappresentativa del mondo agricolo si è immediatamente attivata. È scattata su tutto il territorio regionale l’operazione solidarietà di Coldiretti, con la distribuzione di oltre 500 pacchi alimentari alle famiglie in difficoltà, 90 dei quali ad altrettante famiglie vicentine.

“I pacchi verranno consegnati personalmente da operatori di Campagna Amica Coldiretti Vicenza – sottolinea il direttore di Coldiretti Vicenza, Simone Ciampoli – a seguito di un’attenta analisi dei bisogni segnalati da istituzioni caritatevoli, Comuni, parrocchie ed altri soggetti in prima linea in fatto di solidarietà alle famiglie in difficoltà. Un’operazione fondamentale per garantire l’equità nella consegna, pur nella consapevolezza che l’intervento è un segno di sensibilità, ma non può avere la velleità di risolvere un problema molto diffuso”.

Ciascun pacco contiene prodotti come pasta, latte, farina, formaggi, prosciutto, olio, conserve di pomodoro, zucchero e legumi destinati alle persone che vivono un particolare momento di disagio economico dovuto alle conseguenze della pandemia.

A partire dai prossimi giorni l’operazione prenderà il via nel Vicentino ed interesserà, in questa prima fase, i comuni di: Asiago, Bassano del Grappa, Lonigo, Montecchio Maggiore, Noventa Vicentina, Sandrigo, Vicenza e Zanè.

L’iniziativa è promossa da Coldiretti, Filiera Italia, Campagna Amica e Codacons, con la partecipazione delle più rilevanti realtà economiche e sociali del Paese.

5 motivi a costo 0 per aderire a…. RID/SEPA

Campagna Amica

Campagna Amica

Lavora con noi

Invia la tua candidatura per mail cliccando direttamente sull'immagine

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning