11 Novembre 2010
Misure sanitarie per il settore avicolo rurale

Il Ministero della Salute ha emanato un decreto inerente “Misure di prevenzione, controllo e sorveglianza del settore avicolo rurale” in vigore dal 24.08.2010. Sono disposizioni obbligatorie interessanti gli allevamenti avicoli rurali che detengono, allevano o commercializzano animali destinati agli allevamenti rurali (non superiori a 250 volatili) e che riguardano:
• requisiti di biosicurezza;
• accreditamento delle aziende che commercializzano in ambito extra-regionale;
• pulizia e disinfezione, vuoto biologico e sanitario;
• partecipazione a fiere e mercati;
•accertamenti sanitari;
• controlli ufficiali.
Quote latte: produzione minima campagna 2010/11. Il Mipaf con decreto 04.08.2010 ha stabilito che per la campagna 2010/2011 le quote non utilizzate non saranno conferite alla riserva nazionale e, conseguentemente, l’allevatore non deve necessariamente produrre almeno l’85% della propria quota per evitare di perderla.
Uova: quote annuali centri di imballaggio. Si informa che a partire dal prossimo 2011 i centri di imballaggio uova non saranno più tenuti a versare le quote annuali.