11 Novembre 2010
Un bando di primo insediamento entro la fine dell’anno

Giovani fatevi avanti. Si preannuncia un nuovo bando dedicato ai giovani che intendono insediarsi come neo titolari d’azienda. La decisione di aprire un secondo bando nel 2010 nasce dal fatto che un significativo numero di giovani che avevano partecipato alla misura Psr di questa primavera, non aveva potuto usufruire dell’aiuto finanziario per la mancanza di risorse. Si è pertanto chiesto di dare loro una seconda possibilità, accelerando le tempistiche per giungere ad una nuova graduatoria di finanziabilità entro maggio 2011. Potranno partecipare tutti i giovani che si sono insediati dal 1°  dicembre 2009. In attesa di conoscere  i dettagli della misura, si ipotizza un bando classico che prevede una doppia graduatoria tra le aziende di pianura/collina e le aziende di montagna, queste ultime con un’assegnazione delle risorse finanziarie pari al 25% del budget a disposizione. Non verrà riproposta una suddivisione per settori produttivi come avvenuto quest’anno e probabilmente gli investimenti collegati alle nuove sfide (energia da fonti rinnovabili, risparmio idrico, ecc…)  assumeranno più valore di preferenza che di priorità. Sarà determinante la predisposizione di un business plan in cui gli investimenti dovranno determinare coerentemente il raggiungimento degli obiettivi prioritari, ma anche un miglioramento del reddito operativo dell’azienda. Data l’esperienza maturata sui business plan nel 2010 sarà determinante stabilire le scelte aziendali sulle quali impostare il progetto connesso all’insediamento del giovane, al fine di acquisire le priorità e le preferenze per l’assegnazione del finanziamento. Al bando potrà essere assegnato un contributo a fondo perduto ad azienda fino a 30mila euro per le spese di sediamento oltre ad un contributo a fondo perduto, per singola azienda, pari al 40-50% della spesa aziendale sugli investimenti inseriti nel progetto, ma per ulteriori e più aggiornate informazioni in merito si invita a contattare con urgenza i tecnici degli uffici zona Coldiretti di Vicenza, oppure a contattare la sede provinciale allo 0444.189677-189678 per fissare un appuntamento.